Guerra alle carie

Il preventivo fattomi dai dentisti pazzi comprendeva il dente nuovo e la cura di 3 carie. Ieri è stato il turno delle carie, che sono state rimosse nel giro di 45 minuti, previa iniezione di anestesia che mi ha intorpidito la parte sinistra della bocca fino alle 11 di sera. I dentisti mi dicono che io di carie allo stato “embrionale” ne ho ancora 3, ma mi confermano che sono solo delle piccole macchioline di nessuna preoccupazione. Io, a questo punto, penserei di rimuovere anche queste 3, in modo da avere una dentatura nuovamente perfetta.
Beh, proprio perfetta no. Se avessi dei soldi in avanzo mi farei rimuovere le vecchie (vecchissime) otturazioni, che hanno ormai circa 25 anni e vennero fatte in metallo, e pertanto sono di colore grigio e antiestetico (fortuna vuole che siano otturazioni interne non visibili dall’esterno). Preferirei, potendolo, rimuovere comunque queste otturazioni e rifarle con la nuova amalgama di colore bianco e perfettamente in linea con il colore dei denti sani.

REFRIG~1.jpg

Dal dentista

Buone notizie: i miei denti stanno bene, sono sani, le vecchie otturazioni si trovano in buono stato, poco tartaro. Il Dr Elia, di età apparente 55-60 anni, si è dimostrato valido e credo tornerò da lui in futuro.
Non ha fatto come altri dentisti che ‘inventano’ le carie o interventi di varia natura, e dunque si è rivelato corretto ed onesto.
Visto che, e chi ha figli lo sa, siamo in tempo di pagelle, ecco le mie.

Ambulatorio
Parcheggio e logistica: 8
Sala d’attesa: 7 (bella, ma da leggere c’erano solo Grazia e Focus, ma di Focus sono abbonato…)
Sala dentista: 7
Tempi d’attesa: 8 (ho atteso davvero poco)

Dr Elia
Intervento di pulizia e controllo: 7,5 (forse un po’ veloce)
Disponibilità al dialogo: 7,5
Esosità: 7,5 (nel senso che non ha chiesto molto)
Corretetzza: 9
Simpatia: 7

Miriam (assistente)
Assistenza al Dr Elia: 7,5
Voce al telefono: 7
Simpatia: 7
Gnoccaggine: 6= (leggasi “sei meno meno”) (gli occhi azzurri non bastano per una piena sufficienza)

Ora, se non sorgono rogne, dal dentista ci andrò l’anno prossimo.

Pulizia dentale

Fra poche ore, a meno che la segretaria non mi chiami per posticipare nuovamente l’appuntamento, sarò nell’ambulatorio del dentista Dr Elia (che ancora non conosco) per la pulizia ed il controllo dei denti.
Oggi mi sono portato da casa il filo interdentale, perché non vorrei presentarmi in condizioni non ottimali.
Io ho una particolare cura dei miei denti, derivata dal fatto di avere sofferto di carie in età da teen-ager. In quegli anni, complice una non perfetta consapevolezza dell’importanza di evitare i dolciumi e di non essere  stato attento alla prevenzione ed alla pulizia, ho avuto parecchie carie, che fortunatamente poi negli anni  non si sono più ripresentate, se non in forma davvero minima.
Ora mi lavo i denti con accortezza e regolarità ed evito i dolciumi che possono crearmi carie, e forse per  questo motivo riesco a non avere più problemi ‘gravi’.
L’uso del filo interdentale, tuttavia, non è regolare per 3 motivi.
1) Ho gli spazi interdentali molto stretti, per cui il filo ogni volta si incastra e ci metto un sacco di tempo a rimuoverlo
2) Mi dimentico sistematicamente
3) Lo trovo una grande rottura di palle
Fra poche ore l’esaminatore mi dirà se sono stato comunque bravo oppure no; come una pagella  (molti di voi sanno che questo è il periodo di consegna del 1° quadrimestre).