Ente Bilaterale

In busta paga io ed MDM (Mia Dolce Metà) troviamo 2 voci di trattenute per una sorta di previdenza complementare:
– Fondo Est
– Ente Bilaterale
Per entrambe le voci si tratta di alcuni spiccioli al mese.
Il Fondo Est permette di avere a disposizione un circuito di medici specialisti convenzionati cui potersi rivolgere a tariffe agevolate.
Lo stesso Fondo Est, inoltre, garantisce rimborsi per particolari tipologie di spese mediche al netto di una franchigia.
L’Ente Bilaterale, invece, garantisce (peraltro con moltissime limitazioni) contributi di vario tipo: occhiali, apparecchi dentali, libri scolastici, premio natalità, sostegno per figli disabili, sostegno per lavoratori licenziati, eccetera.
Avendo cambiato le lenti degli occhiali, mi trovo ora a poter richiedere il contributo per la loro sostituzione. La cosa singolare è che il contributo viene erogato solo se la spesa risulta almeno di 52 Euro. Il caso vuole che io abbia speso solo 51 Euro, per cui ho chiesto all’Ente cosa io possa fare.
“Nessun problema” mi è stato risposto “basta che lei faccia un acquisto minimo, magari un paio di lenti a contatto, così supera la soglia di 52 Euro ed il contributo le sarà erogato”. Così mi sono trovato ‘costretto’ ad effettuare una spesa inutile di 12 Euro (io non indosso lenti a contatto) pur di avere il fatidico rimborso. In pratica si tratta di soldi regalati all’ottico.
Ecco, mi sembra strano che in questo caso si parli di spesa ‘minima’, quando di solito vengono imposti dei tetti massimi di spesa.
Ma tant’è, ormai la spesa l’ho fatta, ed ora compilato il modulo ed allegate le ricevute attenderò qualche mese per avere il rimborso richiesto.

Un F35 dell’Aeronautica Militare: una spesa assolutamente inutile se hai il Paese in ‘braghe di tela’

Ente Bilateraleultima modifica: 2013-11-19T09:29:00+01:00da kikkakonekka
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento