La capsula

Da ieri sera, finalmente, la mia masticazione è ridiventata perfetta, dato che nel pomeriggio sono tornato dai dentisti pazzi i quali mi hanno messo su la capsula in sostituzione del dente che si era disintegrato qualche settimana fa.
La gengiva deve un po’ abituarsi alla presenza di un corpo ‘estraneo’, ma mi è stato detto che il fastidio che sento durerà al massimo uno o due giorni, per poi svanire completamente.
Ho scoperto che la capsula è stata cementata alla base del dente, ed il sapere di avere del cemento in bocca mi da’ una sensazione un po’ strana.
Il prossimo appuntamento riguarderà le carie, dato che me ne sono state riscontrate 3, tutte e 3 allo stadio iniziale che non destano preoccupazione. Io preferisco comunque rimuoverle, così da avere una dentatura a posto senza preoccupazioni.
Certo che le spese dentistiche sono davvero onerose. Se una persona, magari anziana, magari un po’ indigente, dovesse mettere a posto 2-3 denti, l’esborso sarebbe affrontabile con molte difficoltà, o addirittura non affrontabile affatto.
So che esistono anche i dentisti ospedalieri, ai quali ci si può rivolgere tramite il Servizio Sanitario Nazionale, ma al di là della loro capacità (tutta da dimostrare), sono i tempi di attesa a porsi come ostacolo, dato che i problemi od i dolori dentali (pensiamo ad un ascesso, per esempio) non possono di certo attendere alcuni mesi per poter essere risolti.

rotten-teeth-smile.jpg
Esempio di denti che si incastrano stile Tetris

La capsulaultima modifica: 2011-06-08T10:34:00+02:00da kikkakonekka
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento